Sonnino. Caso della mamma col burqua: Sindaco convoca riunione

SONNINO – Per i bimbi e’ ”la maestra nera”. In realta’  e’ semplicemente una mamma di fede islamica che accompagna una loro compagna in classe indossando il tradizionale burqa. E non c’è in Italia, al momento, una legge che lo vieti espressamente.  

NO AL BURQA – Succede nella scuola matera di Sonnino dove le mamme hanno espresso i loro timori al dirigente scolastico, ai carabinieri e al sindaco della città. ”Fuori dalla scuola può indossare quello che vuole ma chiediamo che quando è dentro la scuola si scopra almeno gli occhi e la bocca così da permettere ai bambini di capire che sotto il vestito scuro c’é una signora”.

LA DIFESA – Intanto il marito, imam della moschea di Priverno spiega: “E’ un abito della nostra tradizione, non avete nulla da temere”. Il sindaco per ora non pensa a una ordinanza di divieto.

IL SINDACO – “Nessuna ordinanza anti burqa, al momento. Ma a mali estremi, estremi rimedi” commenta Gino Cesare Gasbarrone, “Con il dialogo sono certo che si potrà risolvere la vicenda. Spero non ci sia bisogno di altro”. Il sindaco ha annunciato lunedì un incontro presso la scuola materna di via Capocroce al quale parteciperanno anche genitori e insegnanti della scuola.

L’ASSESSORE FORTE – “Per una sana convivenza è bene non eccedere nei fondamentalismi che rappresentano sempre una barriera al dialogo” afferma, in una nota, l’ assessore alle Politiche sociali e Famiglia della Regione Lazio Aldo Forte in merito alla vicenda di Sonnino. “In Italia esiste già una legge che – aggiunge vieta a chiunque di andare in giro nei luoghi pubblici con il volto coperto. Non si tratta di discriminazione, ma semplicemente della tutela dell’ordine pubblico. Anche perchè la scuola materna di Sonnino è già un ottimo esempio di integrazione culturale, tanto è vero che prevede aiuti economici per genitori immigrati e anche menù rispettosi delle tradizioni islamiche”.

La mamma islamica dovrà rinunciare al velo? Il sindaco riuscirà a mediare? Il caso farà accelerare l’iter che riguarda la proposta di legge antiburqa in Parlamento?

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto