Audio – Acqualatina, Addessi: “Per una gestione improntata alla trasparenza e alla qualità”

Shares

Da sinistra il vicepresidente Besson, Giuseppe Addessi e l'amministratore delegato Romano

LATINA – Si è presentato ufficialmente alla stampa questa mattina il nuovo presidente di Acqualatina Spa: Giuseppe Addessi, avvocato, è a capo del Consiglio d’amministrazione dal mese di luglio. «Ho accolto questa sfida con entusiasmo – ha commentato il neo presidente in apertura della conferenza svoltasi presso la sede centrale della società – e intendo lavorare per promuovere e coordinare attività di qualità e trasparenza, obiettivi questi ultimi imprescindibili per un gestore di un servizio di pubblico interesse quale è Acqualatina». Solo un cenno alla controversia con i Consorzi di bonifica: «Il contenzioso è in via di risoluzione».

Giuseppe Addessi, da luglio presidente di Acqualatina Spa

ASCOLTA L’INTERVENTO DI GIUSEPPE ADDESSI:

audioAddessi]

SERVIZI E OBIETTIVI – Nel corso dell’incontro Addessi, il vicepresidente di Acqualatina Raimondo Luigi Besson e l’amministratore delegato Jean Michel Romano hanno illustrato alcuni dei risultati più significativi raggiunti negli ultimi mesi di lavoro, frutto del potenziamento dei servizi offerti agli utenti, e le novità di imminente implementazione tra le quali spicca la rivisitata veste grafica del sito web della Spa. «Nel primo semestre di attività – ha illustrato l’ad Romano con dati alla mano – l’utilizzo della fotolettura ha prodotto una riduzione dell’83% dei reclami su lettura errata. Grazie anche al rinnovato servizio del call center si è passati dai circa 1250 reclami mensili registrati al mese di marzo ai 500 nel mese di giugno, con una diminuzione di oltre l’80% da gennaio 2010. In collaborazione con le Associazioni dei Consumatori si sta lavorando per ridisegnare il layout della bolletta, in vista di una sua semplificazione e a forme diversificate di pagamento: a partire da fine novembre sarà possibile pagare le fatture Acqualatina presso tutti i centri accreditati Sisal». Con l’intento di portare l’informazione nelle case degli utenti, rendendo la stessa più facilmente accessibile, è stata lanciata una nuova veste grafica per il sito web aziendale. «E’ nostro obiettivo migliorare la comunicazione tra il gestore e gli utenti in un’ottica di maggiore completezza – hanno spiegato i componenti del Cda – e agire in maniera limpida e trasparente nell’interesse dei consumatori».

TARIFFA AGEVOLATA – La scadenza per la presentazione delle domande d’accesso alla fascia tariffaria agevolata 2011, inizialmente fissata al 31 ottobre, è stata prorogata – hanno reso noto i membri del Cda – fino al prossimo 30 novembre 2010.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto