Audio – Teatro Moderno, la coppia Angelillo-La Ginestra apre la nuova stagione

Moderno Latina locandina

LATINA – Si alza il sipario sulla nuova stagione del Teatro Moderno di Latina. «Un teatro fatto dalla gente e per la gente – così Pietro Longhi, presidente dell’Unione Regionale Agis Lazio, ha presentato non più di due settimane fa la rassegna di imminente avvio – il nostro intento è quello di promuovere i grandi teatri romani, ma anche di puntare su quelli minori, nei quali nell’ultimo anno abbiamo constatato un incremento di pubblico pari al 4, 8%». E’ un cartellone ricco di appuntamenti e nomi interessanti quello messo a punto per quest’anno: 7 spettacoli e attori di spicco tra i quali Anna Mazzamauro, Ninetto Davoli, Michele La Ginestra, Edy Angelillo, Mario Scaccia, Gabriella Silvestri e Fausto Costantini.

ASCOLTA LE ANTICIPAZIONI SUL PROGRAMMA DAL DIRETTORE ARTISTICO GIANLUCA CASSANDRA:

audioGianluca Cassandra]

Edy Angelillo e Michele la Ginestra, protagonisti di "Radice di 2"

AL VIA SABATO – Ad aprire la stagione 2010-2011 sarà sabato 30 e domenica 31 ottobre “Radice di 2” di Adriano Bennicelli, diretto da Enrico Maria La Manna. Sul palco una coppia brillante, composta da Edy Angelillo e Michele La Ginestra che proporranno al pubblico uno spettacolo dedicato alle ansie della vita, tra le quali la paura di invecchiare.

GLI ALTRI SPETTACOLI – Spazio al teatro sociale sabato 11 e domenica 12 dicembre, con “Minchia signor tenente” di A. Grosso e Nicola Pistoia alla regia. Uno spettacolo che affronterà con ironia e sensibilità, un tema difficile e scomodo, quello della mafia siciliana. Il 15 e 16 gennaio sarà la volta de “L’albergo rosso”, commedia romana del 1936 scritta da Pier Paolo Palladino e interpretata da Ninetto Davoli e Gabriella Silvestri. Alla regia Federico Vigorito. Il 26 e 27 febbraio saliranno sul palco le “Bellissime” Michela Andreozzi,  Alessandra Costanzo, Paola Tiziana Cruciani e Gaia De Laurentiis, dirette da Paola Tiziana Cruciani. Il 19 e 20 marzo il grande Scaccia, insieme con l’attore Edoardo Sala, entrerà in scena con “Serata romana”. A chiudere la rassegna serale ci penseranno Felice Della Corte e Loredana Cannata l’1 e il 2 Aprile, con la commedia “Per il resto tutto bene” di Stefano Satta Flores, regia di Claudio Beccaccini.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto