Audio – Teatro Moderno, la coppia Angelillo-La Ginestra apre la nuova stagione

Moderno Latina locandina

LATINA – Si alza il sipario sulla nuova stagione del Teatro Moderno di Latina. «Un teatro fatto dalla gente e per la gente – così Pietro Longhi, presidente dell’Unione Regionale Agis Lazio, ha presentato non più di due settimane fa la rassegna di imminente avvio – il nostro intento è quello di promuovere i grandi teatri romani, ma anche di puntare su quelli minori, nei quali nell’ultimo anno abbiamo constatato un incremento di pubblico pari al 4, 8%». E’ un cartellone ricco di appuntamenti e nomi interessanti quello messo a punto per quest’anno: 7 spettacoli e attori di spicco tra i quali Anna Mazzamauro, Ninetto Davoli, Michele La Ginestra, Edy Angelillo, Mario Scaccia, Gabriella Silvestri e Fausto Costantini.

ASCOLTA LE ANTICIPAZIONI SUL PROGRAMMA DAL DIRETTORE ARTISTICO GIANLUCA CASSANDRA:

audioGianluca Cassandra]

Edy Angelillo e Michele la Ginestra, protagonisti di "Radice di 2"

AL VIA SABATO – Ad aprire la stagione 2010-2011 sarà sabato 30 e domenica 31 ottobre “Radice di 2” di Adriano Bennicelli, diretto da Enrico Maria La Manna. Sul palco una coppia brillante, composta da Edy Angelillo e Michele La Ginestra che proporranno al pubblico uno spettacolo dedicato alle ansie della vita, tra le quali la paura di invecchiare.

GLI ALTRI SPETTACOLI – Spazio al teatro sociale sabato 11 e domenica 12 dicembre, con “Minchia signor tenente” di A. Grosso e Nicola Pistoia alla regia. Uno spettacolo che affronterà con ironia e sensibilità, un tema difficile e scomodo, quello della mafia siciliana. Il 15 e 16 gennaio sarà la volta de “L’albergo rosso”, commedia romana del 1936 scritta da Pier Paolo Palladino e interpretata da Ninetto Davoli e Gabriella Silvestri. Alla regia Federico Vigorito. Il 26 e 27 febbraio saliranno sul palco le “Bellissime” Michela Andreozzi,  Alessandra Costanzo, Paola Tiziana Cruciani e Gaia De Laurentiis, dirette da Paola Tiziana Cruciani. Il 19 e 20 marzo il grande Scaccia, insieme con l’attore Edoardo Sala, entrerà in scena con “Serata romana”. A chiudere la rassegna serale ci penseranno Felice Della Corte e Loredana Cannata l’1 e il 2 Aprile, con la commedia “Per il resto tutto bene” di Stefano Satta Flores, regia di Claudio Beccaccini.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto