Cori tra le tappe per la Marcia dell’Unità d’Italia

Shares

150 anniversario dell'Unità d'Italia

CORI – Nell’ambito delle iniziative per celebrare i 150 anni dell’Unità d’Italia, sabato mattina, 16 ottobre 2010, a partire dalle ore 10.00, la Città di Cori ospiterà un evento commemorativo presso la Casa comunale. Il prossimo 3 novembre, infatti, da Piazza Unità d’Italia di Trieste partirà la Marcia dell’Unità d’Italia, voluta dall’Istituto del Nastro Azzurro dei Combattenti e realizzata dal marciatore formiano prof. Michele Maddalena.  Volendo dare il massimo risalto alla nostra Provincia, la Federazione di Latina, unitamente all’Associazione Combattenti e Reduci sez. di Maranola e all’UNUCI Sud Pontino, ha organizzato il prologo della Marcia che sta toccando tutti i Comuni della Provincia.
Anche il Sindaco di Cori Tommaso Conti ha aderito alla sottoscrizione della pergamena in cui si auspica «l’Italia sempre libera, indipendente, democratica e indivisibile, con una sola Bandiera, il Tricolore, ed una sola Capitale, Roma, come da principio fondante della Costituzione Italiana».
La cerimonia, oltre alla sottoscrizione, prevede che il marciatore renda omaggio ai nostri caduti in guerra con un minuto di raccoglimento, prima di proseguire la sua marcia.
Si ricorda, inoltre, che al termine del prologo della Marcia una copia originale della pergamena sottoscritta da tutti i Sindaci sarà donata ad ogni Comune.
Dopo la fine della Marcia dell’Unità d’Italia, prevista per il 17 marzo 2011 a Torino, saranno inviate copie della pergamena alla Provincia di Latina, alla Regione Lazio ed al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto