Fa prostituire la figlia minorenne in auto, e assiste all’atto. Arrestati in due

Nella foto (a dx) il maggiore Nuzzo

APRILIA – Arriva da Aprilia una squallidissima storia di grave violenza su una minorenne. Una donna è stata sorpresa mentre faceva prostituire la propria figlia di soli quindici anni in un’auto, alla periferia della città. E’ accaduto nel pomeriggio di ieri. 

Secondo quanto reso noto dai Carabinieri della Compagnia di Aprilia, diretti dal maggiore Luca Nuzzo, sul sedile anteriore c’erano un uomo di 59 anni e la ragazzina, mentre sul sedile posteriore, ad assistere all’atto sessuale, si trovava la mamma della ragazza.

I militari hanno fatto la scoperta nel corso di un controllo, avendo trovato l’auto parcheggiata in un luogo appartato. L’uomo e la donna sono stati arrestati per concorso in violenza sessuale.

I carabinieri illustreranno oggi in una conferenza stampa i particolari dell’operazione.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto