Inchiesta del Nas di Firenze, perquisizioni e indagati anche a Latina

Shares

LATINA – Due decreti di perquisizione sono stati eseguiti oggi dai carabinieri del Nas di Latina su delega dei colleghi di Firenze nell’ambito dell’operazione che ha portato in tutta Italia all’esecuzione di 21 ordinanze di applicazione di misure cautelari, emesse dal Gip del Tribunale di Firenze a conclusione di un’indagine che ha portato alla scoperta di un’associazione per delinquere composta da medici specialisti e loro collaboratori. I militari hanno scoperto che gli indagati, 4 a Latina, avevano stipulato accordi corruttivi con imprenditori di industrie multinazionali farmaceutiche, da cui hanno ripetutamente percepito illeciti compensi stimati in circa 2 milioni di euro, gran parte dei quali fatti transitare sui bilanci di società di copertura, in cambio di prescrizioni e somministrazioni arbitrarie, a centinaia di pazienti in cura per diffuse patologie croniche.
 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto