Passione folk, al via i corsi di ballo

LATINA – Dopo il grande successo dello scorso anno riprende da Venerdì 5 Novembre 2010 dalle ore 19,30 alle ore 20,30, presso la palestra dell’Associazione Domus Mea in via Amaseno 29 Latina (c/o S.M.S. Corradini) il corso di danze popolari italiane. Il corso prevede una lezione settimanale il Venerdì dalle ore 19,30 alle ore 20,30 dal mese di Novembre 2010 al mese di Aprile 2010 ed è aperto a tutti, sia a coloro che, avendo già una conoscenza di base, intendano approfondire maggiormente queste danze e sia ai neofiti. L’iniziativa, organizzata dalle associazioni Mantice e Domus Mea di Latina, è a scopo culturale, formativo, aggregativo e sociale ponendosi come obiettivo la divulgazione della tradizione popolare italiana, attraverso il coinvolgimento attivo dei partecipanti. Il corso, tenuto da Roberta Parravano, si propone di avvicinare gli allievi alle danze popolari italiane, attraverso l’apprendimento della loro esecuzione e l’illustrazione di alcuni dei loro significati. Roberta Parravano, di origine ciociara, vive da diversi anni a Roma. Da molti anni è interessata alla ricerca e allo studio delle danze popolari tradizionali del Centro e Sud Italia, ha seguito lezioni di canto popolare con Lucilla Galeazzi, Giovanna Marini e Gabriella Aiello e di organetto con Marcello Piccioni (esperienza decennale nell’orchestra di Ambrogio Sparagna).

Segue stages di danze popolari con il ricercatore Giuseppe Michele Gala e l’associazione “Gli Agatini” presso il Conservatorio Grecanico (Rc). Ne approfondisce la conoscenza grazie ad accurate ricerche sul campo attraverso lo studio di feste popolari del centro sud Italia e ad una raccolta di documenti fotografici e registrazioni. Ha condotto seminari e stages e lezioni di ballo in tutta Italia.

Le danze che verranno insegnate nel corso dell’anno sono: Pizzica pizzica salentina- Tammurriata (stile agro nocerino)- Tammurriata (stile avvocata) – Tammurriata (stile terzignese) – Tarantella montemaranese – Tarantella calabrese stile riggitano – Saltarello anticolese – Saltarello marchigiano – Saltarello alta sabina – Ballarella ciociara

Per ogni danza sono previsti interventi di approfondimento stilistico che saranno tenuti da Maria Grazia Altieri, Donatella Centi, Franca Tarantino e Francesca Trenta.

Ogni approfondimento stilistico avrà una durata di 2 ore.

Il termine per le iscrizioni è Venerdì 29 Ottobre 2010

Per informazioni Marco Delfino – 3392327810

Informazioni e iscrizioni segreteria Domus Mea (da Lunedì a Venerdì ore 16-19) – 0773 624936

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto