Piano Sanitario. Frati: “Province senza autonomia”

Il rettore Frati

LATINA – Dopo le criticità evidenziate da più parti a Latina e provincia sul piano di riorganizzazione della rete ospedaliera, un sostegno potrebbe arrivare proprio dalla Capitale. Una relazione da presentare al Governatore del Lazio Renata Polverini per sottolineare i problemi all’indomani dell’approvazione del piano sanitario da parte del Governo sarà il documento messo a punto dal rettore della Sapienza Luigi Frati e dal commissario del Policlinico Umberto I, Dino Cosi “Nell’ambito delle grandi linee del piano Polverini, che è condiviso, e dopo l’ok del Governo, bisognerà rivedere alcune cose, fra cui le aree – ha sottolineato Frati – non è possibile che tutto converga su Roma e la provincia non abbia un minimo di autonomia sanitaria. Questo provoca sprechi. Se uno si ricovera in provincia e poi l’ultra specialistica è a Roma lo ricoverano due volte ed è chiaramente uno spreco”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto