Tribunale, via libera al maxi-processo sulla mafia a Fondi

Il Tribunale

LATINA – Sono stati fusi in un unico processo le due inchieste “Damasco 2” e “nitra” riguardanti le infiltrazioni mafiose al Comune e al Mof di Fondi. Il presidente del collegio, il giudice Lucia Aielli ha respinto le eccezioni presentate dalla difesa sulla presunta illegittimità dell’inchiesta “Damasco 2″, considerata clone della precedente indagine. Superata questa fase preliminare è stato predisposto il calendario delle udienze. Nella prossima udienza il Tribunale dovrà decidere sull’ammissione dei testi. Nella lista della difesa del principale imputato, Venanzio Tripodo, anche il Ministro Maroni. Ma sentiamo com’è andata nel servizio di ANTONIO BERTIZZOLOaudiodamasco 2]

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto