Guitarevolution alla Stoà. Musica e visioni letterarie nella video-opera di Minà

LATINA – Leone Marcucci (dell’ associazione culturale Stoà) e l’associazione culturale CORDE presentano ‘GUITAREVOLUTION’, un incontro per tutti gli amanti della musica per venerdì 12 novembre dalle ore 18.00 presso il Chiostro della cultura Stoà quando sarà presentata la prima video opera del musicista Marco Minà.

“La questione della rappresentabilità visiva della musica, nata dalle riflessioni conversate tra un gruppo di amici, costituisce l’oggetto centrale della video-opera che proponiamo”, spiegano i promotori della manifestazione culturale. “Quando un musicista interpreta il testo musicale si trova ad essere sia il lettore che il poietès della sua musica e genera tra le corde una molteplicità di percezioni e visioni che il pubblico ‘sente’. Il video quindi, ideato e realizzato dallo sforzo comune di un gruppo di amici, con un budget ridotto e una troupe essenziale di professionisti coordinata da Alessandro Capuccio è stato girato in pochi giorni a Sermoneta”. Saranno presenti: Manuela Mandracchia, Fabio Cocifoglia, Clemente Pernarella, Marco Minà, Paola Salvezza Introduce: Anna Eugenia Morini

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto