Il pirata di Piazza Roma ai domiciliari. Gip: esigenze attenuate

LATINA – Sono stati concessi gli arresti domiciliari a Gabriel Balescu il giovane romeno arrestato ad agosto per aver investito in Piazza Roma, la notte del 13 agosto, il diciottenne Gabriele Nale, passando con il semaforo rosso e senza fermarsi a prestare soccorso alla vittima. Il ragazzo che era a bordo di uno scooter morì alcuni giorni più tardi all’ospedale di Latina dove era stato ricoverato in gravissime condizioni.

Il Gip ora ha accolto l’istanza della difesa e ha concesso la misura dei domiciliari ritenendo che dopo tre mesi di carcerazione preventiva si siano attenuate le esigenze che avevavo reso necessaria la custodia in carcere.

Balescu – lo ricordiamo – era alla guida di una Kia Carnival che viaggiava con il portellone laterale aperto e con a bordo altri due cittadini romeni. L’auto fu rintracciata dalla Polizia Stradale dopo di indagini durante cinque giorni. (nella foto in primo piano l’auto pirata)

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto