Lavoratori Nexans in presidio sotto la Confindustria

LATINA – Hanno deciso di far sentire la loro voce ancora più forte i 170 lavoratori Nexans che passeranno la notte sotto la sede della Confindustria, in via Montesanto a Latina dove domani alle 14:30 si terrà un nuovo incontro per decidere del loro futuro.
Al tavolo siederà la Confindustria, i vertici dell’azienda francese dei cavi e le organizzazioni sindacali per discutere della procedura di mobilità.
I lavoratori vogliono essere compatti e convincere la Nexans a trovare nuove soluzioni occupazionali oltre alle uniche due che al momento hanno avanzato proposte: Mixer e Vetreco e che però assumerebbero complessivamente 34 lavoratori.

“La Nexans – dice Dario D’Arcangelis della Cgil – sta vendendo il sito a prezzi di mercato e le altre società interessate si allontanano, l’azienda francese deve dirci che gioco sta facendo”.

“Il nostro obiettivo – spiega Armando Valiani della Ugl – è quello di trovare percorsi fattibili per chi vuole intraprendere nuove attività e per chi vuole continuare a lavorare all’interno del complesso Nexans. Azienda e rappresentanti datoriali devono trovare imprenditori seri e pronti a svilupparsi sul nostro territorio. Questa trattativa ha bisogno di risposte certe”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto