Nexans: Per Valiani della Ugl l’incontro in Provincia è stato “sereno e costruttivo”

LATINA – Armando Valiani Segretario Provinciale della UGL-Chimici torna sulla polemica che rischia nuovamente di coinvolgere i lavoratori del ex sito Nexans: “Quello che chiediamo è una Responsabilità sociale del territorio e di chi deve gestire queste delicate vertenze”. L’ incontro svoltosi presso gli uffici della Provincia di Latina è stato organizzato dai lavoratori Nexans dopo l’ assemblea effettuata giovedì mattina nel sito di B. go Piave.
“Presente all’ appuntamento come Lavoratore Nexans confermo che il clima che ha caratterizzato l’ incontro era civile e costruttivo”. Si è svolto nella normale tranquillità ripercorrendo tutte le tappe che questa vertenza ha toccato, rimarcando il ruolo dei vari tavoli aperti”. I dipendenti hanno fatto richiesta all’ assessore di riattivarsi affinchè i tavoli istituzionali che si erano interrotti potessero ssere riaperti, per dare l’ opportunità ai lavoratori di avere nuovamente nuove occasioni di lavoro; l’ assessore ha dato la sua disponibilità a interpellare e convocare sia il ministero che la regione per un nuovo confronto con la Nexans e con gli imprenditori interessati al sito.
Armando Valiani conclude : “questa è un’ ulteriore opportunità di sviluppo e di reindustrializzazione per i lavoratori dell’ ex sito Nexans e per tutti coloro che hanno a cuore il lavoro e il nostro territorio, per cui chiediamo una responsabilità sociale di tutti; non cadendo a percorsi pretestuosi che sviano la delicata trattativa, dobbiamo impegnarci a finche non vengano generati nuovi disoccupati.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto