Olio delle Colline, i migliori in concorso

LATINA – Al via la VI edizione del Concorso provinciale “L’Olio delle Colline, Paesaggi dell’Extravergine e buona pratica agricola dei Lepini, Ausoni e Aurunci”. L’iniziativa ha lo scopo di promuovere e valorizzare gli oli extravergine di oliva prodotti nella provincia di Latina e di stimolare olivicoltori e frantoiani a migliorare la qualità del prodotto. La formula è vincente e si arricchisce di premi speciali che promuovono territorio e turismo, come quelli riservati, per la prima volta quest’anno, al migliore olio dei Monti Lepini, Ausoni ed Aurunci. Il premio è promosso dalle Associazioni ASPOL (Associazione provinciale produttori Olivicoli di Latina) e CAPOL (Centro Assaggiatori produzioni Olivicole Latina), con la partecipazione ed il contributo dell’Assessorato all’Agricoltura della Provincia di Latina, il patrocinio e le collaborazioni della Regione Lazio, Comune di Priverno, Camera di Commercio Latina, UNAPROL Consorzio Olivicolo Italiano, le Comunità Montane XIII e XVII, l’Istituto Professionale per l’Agricoltura e l’Ambiente “San Benedetto”, la Lega Italiana della Lotta contro i Tumori – Sezione di Latina.

Possono partecipare al Concorso olivicoltori e produttori di olio in proprio, singoli o associati, che abbiamo prodotto almeno due quintali di olio nell’annata 2010/2011.

Le domande di partecipazione dovranno pervenire presso la sede del CAPOL, Via Don Minzoni n.1 – 04100 Latina, entro il 31 dicembre 2010. La valutazione degli oli in gara si effettuerà, con l’esame organolettico (metodo del “panel test”), nei locali della Sala Panel della Camera di Commercio di Latina. Saranno premiate le tre migliori produzioni relative alle categorie “Fruttato Leggero”, “Fruttato Medio” e “Fruttato Intenso”. E’ prevista inoltre l’assegnazione di un premio speciale al migliore “olio Bio” ed alle due migliori confezioni ed etichetta fra le aziende olivicole che certificano l’olio DOP “Colline Pontine”. Il concorso dedica anche una sezione ai Paesaggi dell’extravergine e Buona Pratica Agricola, rivolta alle aziende olivicole che operano rispettando i requisiti agroambientali, mantenendo elementi caratteristici del paesaggio, terrazzamenti, muretti a secco e antiche strutture rurali.

La premiazione delle aziende vincitrici avverrà nel corso della manifestazione “Olivo: Coltura e Cultura” che si terrà presso l’Abbazia di Fossanova il 29 gennaio 2010.

Quella del 2010 sarà una edizione a Denominazione di Origine Protetta (Dop) “Colline Pontine”. Sono infatti diverse le aziende che producono extravergine da olive prodotte nella provincia di Latina in zona geograficamente identificata “Colline Pontine”, in oliveti iscritti in apposito albo, la loro coltivazione avviene seguendo la tradizione, la raccolta nella zona indicata e sulla pianta. La trasformazione in olio viene realizzata in frantoi autorizzati nella zona Dop, così come il confezionamento. A garanzia del consumatore vengono effettuate analisi chimico fisiche e organolettiche, che certificano la qualità in osservanza al disciplinare del marchio.

Per informazioni CAPOL Via don Minzoni Latina

Tel.0773 668957 – 329 109993

www.capol-latina.it

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto