Rapina al Todis, gli autori sono minorenni. Arrestata la mamma di uno di loro

L'ingresso del supermercato Todis di Viale Kennedy

LATINA – Sono minorenni gli autori della rapina messa a segno ieri al supermercato TODIS di viale Kennedy a Latina. Per loro è scattata la denuncia all’autorità giudiziaria, in quanto minori, ma in manette è finita la mamma di uno dei due.

Le immediate indagini della III Sezione della Squadra Mobile hanno permesso di identificare due ragazzi uno di 16 e l’altro di 17 anni nelle cui abitazioni gli agenti hanno trovato tracce che proverebbero le loro responsabilità.

 Durante la perquisizione nell’abitazione del più giovane però sono state trovate anche alcune dosi di hashish, per un peso di 18 grammi, e 2 piante di marijuana. E’ a quel punto che i poliziotti hanno fatto scattare le manette ai polsi di L.D.G., mamma 34enne del ragazzino, che è intervenuta autoaccusandosi del possesso della droga.

Sarà la Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minori di Roma ad occuparsi invece dei due ragazzi.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto