Supenalotto: “Noti tutti e 25 i vicitori di Sperlonga”

SPERLONGA – Pizzaioli, gelatai, pescivendoli, ma anche operai e camerieri: tutti noti ai propri concittadini e anche al ricevitore che ha venduto le quote. Come riferisce Agipronews, sono i 25 di Sperlonga, dove sono state vendute quasi un terzo delle quote di “Mamma”, il sistema che ha permesso di centare il jackpot record da 178 milioni di euro dividendolo in 70 pezzetti sparsi per tutta l’Italia. “So chi sono i vincitori, li conosco bene ed e’ tutta gente che se lo merita”, ha dichiarato Raffaele Ilario, il titolare della ricevitoria dove sono state acquistate le quote. “Anche se fra loro c’e’ qualche miliardario, da oggi sara’ piu’ miliardario grazie a me”, ha detto, emozionato, di fronte a un assedio di microfoni e telecamere. La scelta del sistema da offrire ai propri clienti? “Sono andato sulla bacheca della Sisal, mi piaceva il nome e anche i numeri, per questo ne ho preso 25 quote”. L’identita’ dei vincitori, a quanto pare, inizia ad essere di pubblico dominio nella cittadina. “Li conosciamo uno per uno”, dice la proprietaria di uno degli alberghi a pochi passi dalla ricevitoria in cui e’ stato centrato il 6, “sono tutte brave persone e hanno gia’ promesso che aiuteranno amici e parenti”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto