ASCOLTA RADIO LUNA ASCOLTA RADIO IMMAGINE ASCOLTA RADIO LATINA  

Turismo, approvato il Piano regionale. Si punta su mare, laghi, fiumi, salute e benessere

L'assessore al turismo Stefano Zappalà (Pdl)

LAZIO – Il Consiglio regionale del Lazio ha approvato a maggioranza il Piano turistico triennale della Regione Lazio 2011-2013.  Contrario il voto dell’Idv, mentre si sono astenuti  la Federazione della Sinistra, Sinistra Ecologia Libertà e la Lista Bonino-Pannella.

“Il piano, approvato all’unanimità in Commissione lo scorso 5 novembre – spiegano dalla regione –  si basa su quattro obiettivi generali: migliorare la competitività, sviluppare il turismo sostenibile, responsabile e di qualità, promuovere e rafforzare l’immagine e la visibilità del Lazio, integrare il turismo nelle politiche regionali.

«Su questi obiettivi abbiamo individuato una serie di settori – ha spiegato l’assessore al Turismo e Marketing del »Made in Lazio«, il pontino Stefano Zappalà – l’ecoturismo, il turismo del mare dei laghi e dei fiumi, il turismo montano, sportivo, sociale, della salute e del benessere, quello congressuale e fieristico, il turismo culturale e enogastronomico, e il turismo religioso».

Il Piano è stato sottoposto al giudizio di circa 500 operatori del settore e delle istituzioni locali prima dell’adozione da parte della Giunta avvenuta lo scorso 8 ottobre, è poi passato in Commissione Turismo dove è stato integrato. Ora, verrà sottoposto a verifica ogni 18 mesi.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto