AUDIO – Tajani al convegno sul Turismo Integrato: “Latina in un pacchetto europeo”

Il Presidente della CCIAA, Zottola con Roberta Busatto del Tavolo Tecnico

LATINA – “Il turismo rappresenta una straordinaria risorsa per l’economia di questo territorio, del Lazio, del Paese e di tutta l’Europa. Siamo la prima destinazione turistica del mondo, un primato da non perdere». Lo ha detto il vicepresidente della Commissione Europea Antonio Tajani arrivando al primo congresso delle imprese del turismo integrato, in un teatro di Latina. «Dobbiamo sviluppare il turismo interno – ha proseguito – ma in un territorio come quello di Latina che ha una rete imprenditoriale dinamica bisogna poter sfruttare flussi turistici nuovi, come quelli provenienti dalla Russia e dalla Cina. Si tratta di classi medie benestanti che vogliono viaggiare». Secondo Tajani può essere positivo dunque «presentare loro un pacchetto in cui insieme alle grandi capitali europee siano inclusi anche territori qualificati dal punto di vista turistico come la provincia di Latina, con località come Sperlonga, Ponza o Ventotene. C’è però molto da fare – ha sottolineato – bisogna lavorare sulla qualificazione”.

I lavori  del convegno si stanno svolgendo al Teatro Armando Cafaro, dove si è tenuta ieri  la prima giornata . L’obiettivo principale del Congresso di definire in forma congiunta e condivisa il progetto “Obiettivo turismo 2011” è stato raggiunto grazie ad una partecipazione attiva e vivace di operatori appartenenti ai vari ambiti interessati: ricettivo, ristorazione, servizi, balneari, guide, tour operator e agenzie di viaggi, operatori vitivinicoli e agricoli – spiegano gli organizzatori, che per la giornata di oggi attendono, fra gli altri, la presidente della Regione,  Renata Polverini e l’On. Antonio Tajani, Vice Presidente della Commissione Europea Industria e Imprenditoria.

“Siamo particolarmente soddisfatti dello svolgimento dei lavori” hanno dichiarato i rappresentanti del Tavolo Tecnico delle Imprese del Turismo Integrato “perché le imprese hanno realmente assunto il ruolo di protagoniste nella progettazione del turismo, individuando progettualità che potranno essere realizzate nel corso del prossimo anno. Lo slogan di questo primo appuntamento, Ora o mai più, si è concretizzato in una assunzione di responsabilità da parte dei partecipanti ai lavori, che hanno saputo tenere da parte le pur importanti rivendicazioni infrastrutturali contribuendo in maniera fattiva alla definizione di progetti concreti”.

“Ho sempre pensato e sostenuto” ha sottolineato il Presidente della Camera di Commercio di Latina Vincenzo Zottola “che siano le imprese a dover prendere in mano le sorti di questo settore. Basta solo che facciano il loro mestiere, che progettino e investano su ciò che realmente possa ottenere risultati concreti e immediati. Oggi finalmente le imprese hanno iniziato a decidere il presente e il futuro del turismo di questo territorio”. ASCOLTAaudioZottola]

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto