‘Come sopravvivere alla riforma del lavoro?’ Il convegno della Cgil

LATINA – La Cgil di Latina ha indetto un convegno dal titolo “Come sopravvivere alla riforma del lavoro?” che si terrà il giorno 7 Dicembre nella sala Conferenze della Facoltà di Economia dell’Università degli Studi “La Sapienza” di Latina – Viale XXIV Maggio, n° 7 – dalle h. 9,30.

“Il 23 Novembre è entrata in vigore la legge 183, altrimenti nota come “collegato al lavoro”.

Si tratta di un “contenitore” che tratta molte materie di cui, in particolare per quanto riguarda il lavoro, è stata data scarsissima informazione. Tra i tanti aspetti, quello più urgente riguarda i lavoratori con contratto a termine scaduto che, se non presenteranno un ricorso al proprio datore di lavoro entro il 23 Gennaio perderanno il diritto a farlo”, spiegano dalla Cgil. “Ma l’aspetto per noi più grave, risiede nel fatto che la legge 183 modifica il presupposto che il lavoratore sia la parte debole del rapporto con l’altro contraente rappresentato dal datore di lavoro, e, in quanto debole, sia meritevole di tutela attraverso la legge e la contrattazione collettiva. In virtù del collegato, il rapporto è concepito alla pari, come se il lavoratore avesse la possibilità di negoziare le proprie condizioni alla firma del contratto senza il timore di non essere assunto! La Cgil sta attuando una campagna capillare per diffondere l’informazione circa il ruolo delle commissioni di certificazione e gli effetti delle clausole compromissorie. La Cgil conferma che non entrerà nelle commissioni di certificazione ed assisterà tutte le lavoratrici ed i lavoratori che lo richiederanno.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto