Confesercenti: “Non alziamo il gomito durante le feste ed evitiamo tragedie”

Logo

LATINA – Tempi nuovi per chi ha un locale. Infatti, dal 13 novembre 2010 (Art.6 del decreto legge 3 agosto 2007 n. 117 convertito in legge, con modificazioni dell’art. 1 della legge 2 ottobre 2007 n. 160 e aggiornamenti sulla legge del 29 luglio 2010 n. 120) i titolari e i gestori dei locali di cui al comma 2, che proseguano la propria attività oltre le ore 24, devono avere presso almeno un’uscita del locale un apparecchio di rilevazione del tasso alcolemico, di tipo precursore chimico o elettronico, a disposizione dei clienti che desiderino verificare il proprio stato di idoneità alla guida dopo l’assunzione di alcool. In questa nuova ottica di prevenzione contro chi eccede nell’uso di alcol la Confesercenti di Latina ha cominciato una sua opera di sensibilizzazione, che parte anche al’interno dei locali notturni, dove i giovani trovano il divertimento e l’intrattenimento. E proprio durante le festività natalizie dove è maggiore per tutti il tempo libero a disposizione è quasi sintomatico eccedere e bere un poco di più: «in questo contesto è giusto aumentare la prevenzione –precisa Giuseppe Fiacco, il presidente Confesercenti- solo così si può contrastare il consumo eccessivo di alcol ed evitare tragedie».
Vari sono i modelli a disposizione degli esercenti.
Il modello ALCO-7000 è attualmente l’etilometro per uso personale più diffuso in Italia, dal design curato e di semplice utilizzo. Non necessita di calibrazione grazie alla semplice sostituzione del sensore, rendendo l’etilometro sempre affidabile nel tempo.
Il modello ALCO-9000, leggero, pratico e funzionale, è dotato di un sensore elettrochimico al platino di ultima generazione: risulta uno strumento preciso ed affidabile adatto ad uso personale e semiprofessionale. Questo modello deve essere ricalibrato ogni 1000 test o una volta l’anno.
Il modello ALCO-3500-ITA è la versione completamente in italiano distribuita da ALCO-SERVICE per il mercato nazionale. E’ attualmente l’etilometro a moneta più diffuso nei locali pubblici. E’ di semplice installazione e manutenzione, funziona con una moneta da un euro e utilizza la tecnologia con sensore precalibrato intercambiabile. Può essere posizionato sia sul bancone, sia a muro con le staffe in dotazione nella confezione. Particolarmente adatto per noleggio e/o comodato c/o locali pubblici. Soddisfa i requisiti richiesti dalla legge 120-2010.
Per informazioni c’è le sede provinciale Confesercenti che risponde al 0773.663832.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto