Entro fine anno Lula prenderà una decisione su Battisti

BRASILE – Entro la fine di dicembre il presidente uscente brasiliano, Luiz Inacio Lula da Silva, dovrà prendere una decisione su Battisti. Lo ha affermato lui stesso all’Ansa durante la conferenza stampa conclusiva del suo secondo e ultimo mandato ai corrispondenti a Brasilia. Lula ha promesso di decidere sul caso dell’ex terrorista del Pac originario di Sermoneta, Cesare Battisti, prima del primo gennaio 2011 per non lasciare l’incombenza alla presidente eletta Dilma Rousseff.

La decisione sull’estradizione dell’ex terrorista italiano Cesare Battisti “non è un problema di sovranità ma è una questione giuridica. Quando l’avvocatura generale dello Stato mi darà il suo parere, allora vedrete cosa deciderò. Non ho mai detto quale fosse il mio parere – ha aggiunto Lula – Inviterò il compagno Luis Inacio ad esprimersi e mi adeguerò al suo parere”. (fonte: Ansa)

 

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto