I medici pontini celebrano il centenario dell’istituzione dell’Ordine

Giovanni Maria Righetti, presidente dell'Ordine dei Medici della provincia di Latina

LATINA – Un secolo di lavoro al servizio della collettività e a tutela della salute pubblica. Per il centenario dell’istituzione in Italia degli Ordini dei medici, l’Ordine dei medici, chirurghi e odontoiatri della provincia di Latina terrà una manifestazione celebrativa mercoledì mattina, presso la propria sede in piazza Angelo Celli 3. Contestualmente alla cerimonia sarà presentato il protocollo di collaborazione siglato da Croce Rossa Italiana e Ordine di Latina per combattere il fenomeno degli abusivi, dopo i casi di falsi medici in servizio sulle ambulanze registrati nel capoluogo. Insieme con il protocollo sarà illustrato il progetto di studio nazionale “Stati vegetativi”, promosso dall’ordine dei medici di Bologna e al quale hanno aderito 18 ordini italiani, tra i quali l’ordine di Latina.

PROGRAMMA – Si apre alle 10, con la consegna dell’esculapio d’oro e del libro dedicato al centenario degli ordini agli iscritti con 40, 50 e 60 anni di laurea. Ai componenti degli organi istituzionali dell’ordine sarà invece assegnato l’esculapio d’argento.

Ore 11 – Encomio agli iscritti impegnati in iniziative di solidarietà a favore delle popolazioni dell’Africa. Premio per il “Mondo delle conoscenze” agli studenti di medicina e ai giovani medici impegnati nel Progetto di help desk per l’orientamento all’esercizio pratico della professione.

11.30 – Presentazione della firma del protocollo di collaborazione tra Croce rossa italiana e Ordine dei Medici di Latina. Presentazione Ufficiale del progetto “Stati vegetativi” con l’intervento del Presidente della Provincia di Latina Armando Cusani e del Presidente dell’ordine dei Medici di Bologna, coordinatore nazionale del Progetto.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto