Accoltella un uruguaiano, in menette a Bologna, un 31enne di Latina

BOLOGNA – Un 30enne uruguaiano è stato accoltellato questa mattina, intorno alle 9, nel corso di una lite con un conoscente scoppiata in Via Zamboni, nella zona universitaria di Bologna. Per l’aggressione è stato fermato dalla polizia un trentunenne italiano originario di Latina. Entrambi sono senza fissa dimora. Il diverbio, secondo i primi accertamenti, avrebbe avuto origine da futili motivi. La vittima e’ stata portata all’ospedale S.Orsola di Bologna. Lo straniero ha riportato ferite al collo, alla clavicola e alla mano.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto