ASCOLTA RADIO LUNA ASCOLTA RADIO IMMAGINE ASCOLTA RADIO LATINA  

Terracina. Attentato contro un bar, il proprietario era all’interno

TERRACINA – Due atti intimidatori sono stati messi a segno nella notte a Terracina. Il primo in ordine di tempo intorno alle 2 quando è stato colpito il Bar Roxy in Via Giuseppe di Vittorio.

Un ordigno di fabbricazione artigianale è stato piazzato e fatto esplodere sulla saracinesca dell’esercizio producendo danni alla stessa, alle vetrine e al pavimento. In fiamme il tendaggio.

Un episodio che appare particolarmente allarmante visto che il titolare del bar, al momento dell’esplosione, si trovava all’interno del locale intento a fare le pulizie. Stamattina, infatti, l’uomo avrebbe dovuto inaugurare la nuova postazione di scomesse on line.

Sull’episodio di chiara matrice intimidatoria indagano ora gli investigatori del Commissariato di Terracina, diretti dal vicequestore aggiunto Rita Cascella.

Il secondo episodio si è verificato inVia Bottasso ai danni dell’ agenzia immobiliare Savo, mezz’ora più tardi. (v. notizia) 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto