Il maltempo causa frane e smottamenti, da Cori a Terracina: è emergenza

LATINA – Continuano i disagi per il maltempo, in queste ore anche con frane e smottamenti. Sulla strada provinciale San Martino una frana ha sdradicato 13 alberi che sono finiti sulla carreggiata. Fortunatamente in quel momento non passavano macchine. Sul posto i Vigili del fuoco di Terracina che hanno provveduto anche a chiudere la strada. Ma problemi si sono verificati nella notte anche a terracina dove, dal Monte Giove si sono staccati alcuni grossi massi finiti nel vascone del depuratore che è stato danneggiato. Uno dei massi è finito anche sopra gli uffici della società provocando danni. Sempre a Terracina continua l’emergenza per l’argine del fiume che non è riuscito a contenere tutta l’alcqua invadendo il manto stradale. L’Appia è ancora chiusa al traffico in entrambe le direzioni  al km 96,400. Al lavoro ancora una volta gli elicotteri che trasportano sacchi di sabbia per sopperire al problema. Non è tutto perché a Cori si sono registrati questa mattina degli smottamenti in piazza della Croce nel centro storico. Sul posto i Vigili del fuoco e gli ingegneri del Comune e del genio civile. 5 famiglie che risiedono nelle antiche abitazioni che si affacciano sulla piazza sono state soccorse. Sul posto è intervenuta anche anche il Comandante Provinciale Cristina D’ ANGELO. La situazione è ora sotto controllo. Prudenza nella guida è raccomandata dalla polizia Stradale di Aprilia sulla Pontina dove le piogge hanno fatto aprire vere e proprie voragini che hanno causato una serie di incidenmti e danni alle auto.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto