Il Pdl non ha ancora il suo candidato, riunione rinviata alle 21

ROMA – Per impegni istituzionali l’onorevole Vincenzo Piso, coordinatore regionale del Pdl ha dovuto lasciare il vertice di partito sulla decisione in merito al candidato sindaco per il capluogo. La riunione è stata dunque riviata alle 21 di questa sera. Ancora una volta non sarà reso noto oggi il nome del candidato per il Pdl.

Ieri sera, quando era già buio, a Palazzo Grazioli, residenza romana del premier, è tornato il consigliere regionale Giovanni Di Giorgi accompagnato stavolta dall’alleato Fabrizio Cirilli, presente anche la presidente del Lazio Renata Polverini. Ma a quanto si apprende l’intervento del verice del partito non avrebbe sciolto tutti i nodi relativi alla candidatura del leader del Polo Civico, che questa mattina intorno alle 9,30 ha dato appuntamento ai suoi per un vertice ristretto al termine del quale lo stesso Cirilli incontrerà i vertici del Pdl per comunicare le decisioni definitive.

Una situazione incredibile a tre settimane appena dalla presentazione definitiva delle liste.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto