Rimpatrio per due romeni rintracciati nella baraccopoli di via dei Fenici

LATINA – Partiranno questa sera i due rumeni rintracciati ieri in Via dei Fenici con gravi pregiudizi penali a  loro carico, che vanno dal tentato omicidio al reato di furto e ricettazione. MIRCEA CLETOC,   qualche anno fa proprio nei pressi di via dei Fenici nel tentativo di rapinare  un connazionale lo ha colpito con una spranga di ferro alla testa lasciandolo in terra esanime. PETRICA RATOIU si  è reso responsabile del reato di  tentato omicidio  e  furto rame. Nei loro confronti è stato emesso un provvedimento di allontanamento dal per   motivi di pubblica sicurezza convalidato oggi dal Tribunale .  Venti in totale gli stranieri a cui è stato notificato un decreto di allontanamento e le posizioni di ulteriori trenta stranieri sono al vaglio dell’Ufficio Immigrazione.
Le operazioni di bonifica del sito di via dei Fenici, hanno consentito di trovare materiale provento di furto il tutto nascosto nel boschetto.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto