Il maltempo concede una tregua, si contano i danni

LATINA – Tregua maltempo dalla mattinata di oggi in provincia di Latina, così secondo l’ultimo bollettino dell’ufficio protezione civile della Prefettura. Dopo una giornata da incubo, ieri, con due fiumi esondati, il Linea e il Portatore, la situazione si va normalizzando, ma si contano i danni.

A Terracina si è reso necessario l’arrivo dell’elicottero della Protezione Civile della Regione Lazio che ha calato dall’alto sacchi di sabbia sugli argini dei fiumi Line e Portatore. Uno smottamento di terreno si è verificato nella notte sulla Velletri-Anzio nel comune di Cori al km 20. La strada è stata chiusa e i mezzi dei VF che hanno operato per tre ore fino alle 4 di notte,  hanno poi lasciato il posto a quelli della Provincia che stanno lavorando per risolvere l’emergenza.

Strade allagate, alberi caduti come a Priverno, dove un grosso pino ha isolato la strada che porta al Castello di San Martino e ha danneggiato una linea elettrica. Per gli allagamenti molte le case sono rimaste isolate, decine gli interventi effettuati da Vigili del Fuoco. E sulla Pontina la Polstrada raccomanda massima cautela per le buche che si sono aperte a causa delle piogge.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto