Un anno per ricevere l’assegno Inps. Vivo grazie alla carità

SERMONETA – Non riceveva il contributo dell’Inps da un anno,  si e’ finalmente conclusa l’odissea di Timoteo Ciotti, che ha ricevuto in settimana il bonifico per la liquidazione della pensione di invalidità e dell’indennità di accompagnamento.

L’uomo, invalido, senza reddito e con spese di affitto da sostenere, è stato aiutato per questi lunghi 12 mesi da un gruppo di amici di Sermoneta, che lo hanno sostenuto, assistito e soprattutto mantenuto economicamente.

“Finalmente”, dice Maria Antonietta Vicaro, segretario provinciale UGL ha seguito la vicenda. “Tiriamo un sospiro di sollievo, ma restano ancora da sistemare centinaia di pratiche di pensioni in attesa di liquidazione. Timoteo ora e’ piu’ sereno, ma per circa un anno, ha dovuto vivere di carità”.  E chissà quanti sono in situazioni analoghe.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto