AUDIO – Trentatre autori e altrettanti racconti: il territorio “visto” dagli scrittori pontini

Fabio Bianchi

LATINA – E’ stata presentata oggi la raccolta antologica “33 salti nella storia” che  raccoglie 33 racconti di narrativa che parlano dei 33 Comuni del territorio pontino. L’idea è nata da un’intuizione di Gian Luca Campagna, sostenuta dall’asssessore alla cultura della Provincia Fabio Bianchi e ha visto la partecipazione di 28 autori della provincia

“Quante volte abbiamo letto e scorso contenuti da libro saggio sugli aneddoti, il folklore, le tradizioni, la cultura che fa parte dell’identità della provincia pontina? Tante. Negli anni molti sono stati i titoli che hanno preservato e tramandato la cultura in senso lato e a tutto tondo della nostra provincia, arricchendo continuamente il nostro bagaglio culturale –ha scritto nella prefazione Fabio Bianchi – La finalità di questo libro è proprio quella di bandire per una volta il vecchio costume e di aprirci utilizzando il linguaggio della narrativa, romanzando parte della nostra storia pur salvaguardando l’autenticità del fatto storico o della tradizione in sé, raccontando così gli episodi che hano scandito con straordinaria regolarità un territorio ricco di spunti passati e presenti e che volgono lo sguardo verso il futuro. Ad ogni racconto è abbinata una città, amplificando la sua peculiarità, solleticando le sue vanità, trasformando per una volta i suoi abitanti in attori che recitano su un palcoscenico inventato ma paradossalmente fedele nella sua ricostruzione alla realtà”.

ASCOLTA

audiobianchi 21-4-11]

Infatti, l’idea è proprio quella di trattare i 33 Comuni e di narrare nella forma sciolta, scorrevole e coinvolgente del racconto breve romanzato quelel vicende storiche, tradizionali, di costume per cui un Comune è noto al di fuori dei propri confini, provinciali e regionali.
Così ci lasceremo coinvolgere dagli autori di questi racconti. Un ufficile di un drappello di granatieri e bersaglieri cinge d’assedio Monticelli (l’attuale Monte San Biagio) messa a ferro e fuoco dal brigante Chiavone; Marco non trova il coraggio di rivelare alla cognata Lisetta il proprio amore all’indomani dei bombardamenti che nel gennaio 1944 dilaniarono Cori; il comandante dei soldati bianchi e turchni piange se stesso, l’amore peduto e una Sermoneta ormai preda della malaria e delle truppe napoleoniche; una madre nella redenta Pontinia teme per la sua famiglia in seguito a un reportage di un giornalista inglese sulla popolarità del Duce; il viaggio onirico, visionario e filosofico di Ulisse, Yanez e Corto Maltese, incantati dalle sirene di un’isola chiamata Ventotene; Papa Pio IX è corroso dai dubbi quando è ospite dei Borbone a Gaeta dopo la fuga da Roma a seguito della proclamazione della Repubblica Romana (1848) da parte di Giuseppe Mazzini; qual è il segreto della longevità degli abitanti di Campodimele? Non scomodate l’aria salubre o il miracoloso scalogno ma sappiate che qualcosa di soprannaturale incombe sul paese aurunco…
«Quante volte abbiamo sentito parlare di un fatto storico per cui quel paese è famoso in provincia o al di fuori della nostra regione? E quelle tradizioni che si tramandano in quel luogo e in quell’altro ancora? –ha detto Gian Luca Campagna, curatore dell’iniziativa editoriale- Quante volte però ci siamo avvicinati a un volume e non ci siamo lasciati catturare perché descriveva come un sussidiario di reminiscenza scolastica quei fatti e quei personaggi? In ‘33 salti nella storia’ invece una nutrita schiera di autori della provincia si è cimentata nel raccontare attraverso la forza evocativa della narrativa fatti e personaggi ricordati e scanditi dalla ‘letteratura ufficiale’, colorando quegli avvnimenti ma non tradendo lo spirito della storia e della tradizione. Con un solo fine: diffondere la cultura della provincia di Latina e coinvolgere il lettore».
In questi 33 racconti vi imbatterete in civiltà misteriose o in avventure dove riecheggiano i calzari degli antichi Romani, vi perderete nei segreti degli ultimi custodi dell’Ordine templare, vi lascerete emozionare dalle lotte tra briganti, Papi e bersaglieri pronti a scannarsi per una nuova nazione o per la propria terra, assisterete al perenne scontro tra i poveri contadini e l’arroganza dei signori locali, sarete spettatori di storie mai raccontate sulle città nuove, ascolterete le urla disperate e strazianti di chi ha vissuto sulla propria pelle gli orrori della seconda Guerra mondiale. Ma leggerete anche qualche favola dal presunto lieto fine. Un’armata di 28 scrittori, mossa dall’amore per la propria terra, si è cimentata in un’opera che segna la storia della letteratura locale, cercando di diffondere con diversi colpi d’inchiostro tradizioni, aneddoti, storia e cultura. Con l’unico intento di far conoscere e apprezzare una terra che forse non immaginavate così ricca.

GLI AUTORI

Aprilia . Da Guerneville un aiuto inatteso . Gianfranco Compagno
Bassiano . L’eremo di Bassiano . Pamela Mironti
Campodimele . Stauròs . Filomena Cecere
Castelforte . Storia di un soldato inglese . Evelina La Starza
Cisterna . La grande sfida . Mauro Nasi
Cori . Marco e Lisetta . Pietro Vitelli
Fondi . Enzo Di Girolamo
Formia . Il rubino più prezioso . Memi Marzano
Gaeta . 999, qui sta la sapienza . Roberto Tartaglia
Itri . Il est revenu . Alessio Papacchioli
Latina . L’eterno presente . Fabio Mundadori
Lenola . L’unità d’Italia ai confini del Regno . Fabio Pannozzo
Maenza . Iolanda . Felice Cipriani
Minturno . L’ultima stoccata . Amedeo Pro
Monte San Biagio . Terra di nessuno . Gian Luca Campagna
Norma . I figli di Norma . Michele De Luca
Pontinia . La condanna del regime . Alessio Papacchioli
Ponza . Gli angeli di Ponza . Serafino Ettore Manias
Priverno . Il novizio . Rinalda Antonetti
Prossedi . Memorie di una guardia . Raoul De Michelis
Roccagorga . Epifania di sangue . Eros Ciotti
Rocca Massima . Ave Maris Stella . Lucia Viglianti
Roccasecca dei Volsci . Il pianto dei rei . Filomena Cecere
Sabaudia . Il vecchio e il mare . Maria De Paolis
San Felice Circeo . Il tesoro mai trovato . Elettra Ortu La Barbera
Santi Csma e Damiano . Pasqua d’insurrezione . Pamela Mironti
Sermoneta . Una storia struggente di guerre, d’amore e malaria . Marco Ferrara
Sezze . Viva l’Italia . Lucia Viglianti
Sonnino . Tabula rasa. Fabio Mundadori
Sperlonga . La perla del Tirreno . Michela Iazzetta
Spigno Saturnia . La ballata della janara . Giuseppe Mallozzi
Terracina . la grande morte .  Cinzia Volpe
Ventotene . L’ultimo viaggio di Ulisse . Mauro Cascio

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto