ASCOLTA RADIO LUNA ASCOLTA RADIO IMMAGINE ASCOLTA RADIO LATINA  

Capponi presenta la sua candidatura: lavoro e crisi abitativa i punti fondamentali

LATINA – Il candidato Pierluigi Capponi presenta la sua candidatura al consiglio comunale nelle prossime elezioni amministrative del 15 e 16 maggio nella Lista Di Giorgi Sindaco. Tra i temi che  ritiene fondamentali nell’attuazione del piano di governo del sindaco Di Giorgi ci sono soprattutto quelli legati al mondo del lavoro, e alla crisi abitativa.
“La crisi economica dei settori più produttivi del territorio, tiene Latina stretta in una morsa dalla quale è necessario uscire al più presto, l’ alto tasso di disoccupazione pesa enormemente sulla popolazione. E in questa situazione le case popolari disponibili non riescono a soddisfare le esigenze di chi non sa dove vivere e non ha la possibilità di pagare un affitto” – sottolinea Capponi-  “nella prossima amministrazione sarà necessario costituire  cooperative sociali per rispondere al bisogno di reinserimento lavorativo delle persone svantaggiate, il lavoro è un diritto di ognuno, sancito dalla Costituzione italiana e va tutelato in ogni modo».
Grande attenzione dell’amministrazione sarà riservata anche agli interventi di edilizia residenziale pubblica  per consentire soprattutto alle giovani coppie, alle famiglie monoreddito, o in difficoltà economiche di ottenere un appartamento in affitto a canone calmierato. «Realizzeremo subito un programma di Social Housing “Piano di edilizia residenziale” per favorire chi non ha diritto alla casa popolare ma non può comunque accedere a un alloggio a libero mercato. L’amministrazione comunale metterà a disposizione aree edificabili e immobili dismessi a titolo completamente gratuito per la realizzazione di alloggi ERP».
“Sono convinto che il candidato Sindaco Giovanni Di Giorgi sia la persona giusta per l’attuazione di questo programma, vista anche la grande attenzione che ha sempre riservato al sociale e alle fasce più deboli.”

1 Commento

1 Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto