Carturan (MPA): “Di Giorgi schiavo di Roma, non rispetta gli accordi”

Mauro Carturan

LATINA – Non c’è pace per  l’ex sindaco di Cisterna e consigliere provinciale del Mpl (movimento per le province del lazio) Mauro Carturan che solo due giorni fa, a braccetto con il candidato sindaco  del centro destra Giovanni Di Giorgi, aveva annunciato un passo indietro sulla sua personale candidatura, e un accordo per il bene comune. Oggi Carturan si dice “dispiaciuto” e  denuncia alla stampa il mancato rispetto di quel patto: “Roma impone a Di Giorgi di non correre con il simbolo della Fiamma  – dice l’esponente – Ci spieghino che cosa è successo”. E non è tutto:  l’Mpl resta senza i dieci candidati che fanno riferimento a Mauro Bruno  che ha accettato la proposta dello stesso Di Giorgi di entrare nella lista “Di Giorgi Sindaco” ASCOLTA lo sfogo di Carturan al microfono di Andrea Apruzzeseaudiocarturan fiamma]

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto