Muore mentre va al pascolo, ritrovato a Campodimele

 

Campodimele

CAMPODIMELE – Sarebbe morto per infarto l’uomo di 56 anni ritrovato privo di vita nelle campagne di Campodimele dopo l’allarme lanciato dalla famiglia che non l vedeva rientrare.

L’uomo, un pastore, aveva raggiunto gli animali al pascolo, quando, forse per un malore, sarebbe scivolato battendo la testa, il decesso sarebbe stato istantaneo. Il corpo presenta una ferita dietro al collo, compatibile con la caduta. Nei prossimi giorni, presso l’obitorio dell’ospedale di Fondi, dove è stato trasportato, verrà effettuata l’autopsia. Secondo le prime informazioni l’uomo viveva con il fratello.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto