I candidati in lista con l’Udc, tra volti nuovi e tradizione

 

Giovanni Di Giorgi

 

LISTA CANDIDATI UDC ELEZIONI AMMINISTRATIVE DI LATINA 15 – 16 MAGGIO

 CANDIDATO SINDACO: GIOVANNI DI GIORGI
1 .Accapezzato Giuseppe (ROMA 8-6-69)
2. Anzalone Mauro (LATINA 20-3-74)
3. Arcieli Ferruccio detto Ferro (LATINA 13-8-90)
4. Barberio Fabrizio (NAPOLI 17-9-1972)
5. Bernoni Paola (LATINA 16-11-62)
6. Bianchi Renato (SAN FELICE CIRCEO (LT)15-7-44)
7. Bottoni Antonio (LATINA 9-8-1954)
8. Carità Patrizia (SAN PAOLO BRASILE 21-2-62)
9. Catone Maurizio (LATINA 30-09-54)
10. Cattacin Mauro (LATINA 27-04-66)
11. Cifra Alessia (LATINA 11-4-80)
12. Colautti Emilio (PALERMO 5-7-56)
13. D’Achille Anna Maria (PRIVERNO (LT) 21-9-59)
14. De Nardis Stefania (LATINA 16-4-66)
15. Di Fabio Alessio (VELLETRI ROMA 3-11-77)
16. Fanti Patrizia (LATINA 17-6-54)
17. Fantinato Sabina (LATINA 22-5-60)
18. Ferrarini Fabio (ROMA 10-7-61)
19. Fuoco Marco (LATINA 12-2-55)
20. Grandinetti Giovanni (SOVERIA MANNELLI (CZ) 23-4-51)
21. Maggi Daniela (AVERSA 25-12-82)
22. Marchioni Mauro (SERMONETA (LT) 13-7-56)
23. Miele Canio (CALITRI (AV) 24-9-49)
24. Nesi Giorgia (SEZZE (LT)9-2-72)
25. Pece Riccardo (LATINA 19-3-75)
26. Polidoro Alessandro (SEZZE (LT) 26-1-84)
27. Rubinelli Ernesto (NAPOLI 12-9-52)
28. Saccoccio Pino (FONDI (LT) 6-10-63)
29. Sovrani Marilena in Leonoro (LATINA 22-12-60)
30. Trezza Gianluca (ROMA 11-11-81)
31. Trocciola Maurizio (SAN PRISCO (CE) 12-3-66)
32. Volpe Guglielmo (PRIVERNO (LT) 27-2-65)



“Una politica che torna a interessarsi dei problemi concreti vissuti dalla gente e la gente che torna a interessarsi della politica”. Questa è la doppia spinta che, secondo il segretario provinciale Michele Forte, ha portato alla composizione della lista Udc per le prossime amministrative di Latina. “Abbiamo voluto dare grande spazio alla società – spiega Michele Forte – A chi è impegnato quotidianamente nei diversi settori della vita della comunità. E conosce le problematiche non per sentito dire, ma perché le affronta in prima persona. Uomini e donne che non concepiscono la politica come una professione, ma come un impegno civico che riguarda tutti e che deve essere condotto per migliorare l’ambito nel quale si vive, qualunque esso sia”.

“Su trentadue nomi, infatti, sono solo tre i consiglieri uscenti.. – spiega Forte – Mentre sono tanti i rappresentanti del mondo dell’associazionismo. Così come è forte la presenza dei giovani e delle donne. Tutte in grado di dare un valore aggiunto al nostro partito, grazie alla loro esperienza professionale in ambiti assai diversi, che vanno dalla famiglia alla questione della parità dei diritti, dalla cultura ai servizi sociali”.

“L’immagine con cui si presenta alle elezioni l’Udc – continua Forte – corrisponde in pieno a quello spirito di rinnovamento che il nostro partito sta sviluppando anche a livello nazionale. Un partito moderato che ha deciso di azzerarsi e ripartire dalla base, senza dimenticare quelli che sono i propri valori fondativi. Mi riferisco alla centralità della famiglia, all’attenzione nei confronti delle categorie cha hanno maggiormente bisogno di aiuto, al principio della sussidiarietà e della solidarietà posto alla base dello sviluppo sociale ed economico. Valori che, grazie all’Udc, – conclude – permetteranno a Latina di ripartire”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto