Qualità e merito nella scuola: convegno della Gilda Insegnanti all’Einaudi

L'istituto Einaudi di piazza Manuzio, a Latina, ospiterà il convegno

LATINA – Una mattinata di studio e dibattito in tema di scuola. Si terrà giovedì 28 aprile, dalle 9.30 alle 13, presso l’auditorium dell’istituto professionale “Einaudi” di piazza Manuzio, a Latina, il convegno dal titolo “Meritocrazia e qualità, un connubio possibile?”, organizzato a livello nazionale dalla Gilda Insegnanti del capoluogo pontino e riconosciuto dal Ministero dell’istruzione. L’occasione sarà buona per discutere del sistema di valutazione e premialità dei docenti voluto dal Ministero, del rapporto tra meritocrazia e qualità dell’insegnamento e di cosa il progetto sperimentale della Gelmini prevede nel prossimo futuro.

La giornata di studi è aperta alla partecipazione dei docenti delle scuole di ogni ordine e grado che, ai sensi dell’articolo 64 del vigente Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro, potranno presentare richiesta di esonero dal servizio per formazione. Interverranno nelle vesti di relatori del convegno il coordinatore nazionale della Federazione Gilda – Unams Rino Di Meglio e i responsabili del Centro Studi del sindacato di categoria che hanno condotto sul tema studi specifici. Ad aprire la giornata e i lavori sarà la coordinatrice provinciale della Gilda Insegnanti di Latina, Patrizia Giovannini.

PROGRAMMA – 9.30 Apertura dei lavori;
saluto e intervento di Patrizia Giovannini, coordinatrice provinciale della Gilda degli Insegnanti di Latina.

“La valutazione nella scuola: com’era e come la vorrebbero” di
Rino Di Meglio, coordinatore nazionale della Federazione Gilda – Unams

“Un´analisi critica della sperimentazione del merito: le posizioni in campo da Abravanel a Israel” di
Gianluigi Dotti del Centro Studi Gilda degli Insegnanti

“Modelli e proposte sulla valutazione” di
Fabrizio Reberschegg del Centro Studi Gilda degli Insegnanti

 

2 Commenti

2 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto