Rapina in tabaccheria, arrestato un sergente della Marina

la tabaccheria di Via Tucci

LATINA – Un militare della Marina è stato arrestato ieri dopo essere entrato nella tabaccheria di Via Tucci a Latina armato di una pistola che ha puntato contro la titolare per farsi consegnare l’incasso.

Erano le 20,15 circa  quando si è consumata la sequenza: il sergente di 37 anni, Giuseppe Caltapiano ha fatto irruzione nell’esercizio ha minacciato la donna alla cassa e ha colpito con il calcio della pistola il padre della titolare.

La situazione è stata risolta da un assistente della polizia stradale di Aprilia, fuori servizio. Fabrizio Valentini si è accorto della rapina sentendo le urla ed è intervenuto bloccando il militare-rapinatore, arrestato subito dopo dai carabinieri del Radiomobile.

L’arma utilizzata per la rapina, si è scoperto, era a salve. In auto l’arrestato aveva anche un coltello e un passamontagna. 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto