Rapinano la banca e sbagliano strada: in manette due ragazzi

SPIGNO – Rapinano la sede dell’Ugf a Spigno Saturnia, vengono arrestati mezz’ora dopo appena superato il Garigliano. E’ successo nel primo pomeriggio nel comune di Minturno. I due malviventi, di 24 e 25 anni, originari di Giugliano, avevano appena rapinato la banca.

Armati di taglierino e a volto completamente scoperto, avevano minacciato il vicedirettore dello sportello facendosi aprire due casse dalle quali avevano prelevato 6000 euro. Subito, la fuga a bordo di una Renault Clio. Secondo la prima ricostruzione dei Carabinieri di Minturno, i due avrebbero sbagliato strada vagando per diversi minuti prima di trovare la via che conduce al confine con la Campania. Lì, a punta Fiume, in prossimità del Garigliano, sono stati bloccati ad un posto di blocco dei Carabinieri.

Nel bagagliaio dell’auto i militari hanno rinvenuto l’intero bottino, oltre ad una mazza da baseball ed il taglierino utilizzato per la rapina.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto