CRISI MIDAL E VERTENZA 118
Oggi gli incontri a Latina e Roma

LATINA – E’ prevista per oggi alle 10:30, presso il Park Hotel di Latina l’assemblea dei dipendenti Midal, il gruppo che gestisce i supermercati Sidis e che ha annunciato la cessione alla Sigma. Sono 18 i punti vendita di Latina e provincia interessati al pasaggio, complessivamente oltre quattrocento dipendenti, tra i quali  cento si occupano di logistica e amministrazione, proprio loro sarebbero in esubero.

Questi lavoratori nei giorni scorsi hanno espresso le loro ragioni in una nota in cui chiedono anche come sia possibile che una crisi del genere si sia scatenata in pochissimi giorni chiedendo sicurezza per il futuro. La Midal ha già replicato spiegando che <L’azione di risanamento del gruppo ha subito un’ accelerazione nelle ultime settimane quando la crisi è apparsa così grave.

Per quanto riguarda la vertenza che interessa il servizio di emergenza sanitaria 118, gestito dalla Croce Rossa provinciale di Latina, con 65 dipendenti in tato di agitazione, oggi è fissato un incontro a Roma. Sul caso è intervento il segretario regionale della Fials Confsal Gianni Romano. <Il mancato rinnovo della convenzione tra Ares 118 e la Cri per l’utilizzo delle ambulanze e del personale – ha detto – mette a rischio il funzionamento del sistema dell’emergenza sul territorio di Latina e Roma>. La questione è sorta dopo la notizia che l’Avvocatura dello Stato ha giudicato nulli i contratti di lavoro stipulati dalla Croce Rossa con gli addetti al servizio di emergenza e agli stessi è stato comunicato che sarebbero stati riassunti da un’agenzia interinale con perdita di importanti garanzie.  

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto