FERRAGOSTO
Lungomare off limits a Sabaudia
Falò vietati a Fondi

SABAUDIA – Litorale off limits la notte di ferragosto a Sabaudia. Lo stabilisce un’ordinanza del sindaco Maurizio Lucci che ieri ha riunito anche le forze dell’ordine per predisporre maggiori controlli sul lungomare in vista della festività. Vietati la circolazione di auto e moto nel tratto compreso tra il Ponte Giovanni XXIII e Torre Paola sul Lungomare, dalle 19 di domani e fino alle 6 del 15, alba del ferragiosto, appunto. Il timore del primo cittadino è quello che la spiaggia venga usata per raduni che possono rivelarsi pericolosi, rave party a base di alcool o droghe. Potranno spostarsi liberamente solo i residenti e chi deve raggiungere i locali frontemare. Nessuna limitazione, invece, per il porto panoramico sul lago di Paola, dove è tradizione attendere gli spettacolari fuochi d’artificio della mezzanotte.

FONDI – Ferragosto senza falò, invece, a Fondi. Lo ricorda il sindaco Salvatore De Meo richiamando un’ordinanza che vieta di accendere fuochi in spiaggia: «Il classico falò notturno di Ferragosto – spiega il primo cittadino – è una consuetudine ormai desueta poiché pericolosa. Si tratta pertanto di una misura che mira esclusivamente a tutelare la sicurezza e l’ordine pubblico, peraltro applicata da anni su tutte le spiagge italiane, per evitare il ripetersi di incidenti e ferimenti che nel passato hanno viste coinvolte alcune persone e che i costi di bonifica delle spiagge ricadano sul bilancio comunale, ovvero su tutti i cittadini».

A Fondi, come anche a Latina, Formia, Gaeta, Sperlonga, Aprilia e Cisterna, sarà in servizio nel fine settimana centrale dell’estate il “Fun in bus” promosso da Prefettura e Provincia di Latina, che prevede navette gratuite per raggiungere i locali di divertimento del litorale e che è attivo tutti i sabato fino alla fine del mese di Agosto.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto