AUDIO – DI GIORGI INCOMPATIBILE
“Azione popolare” del Pd al Tribunale

LATINA – Un’azione popolare ai sensi dell’articolo 70 del Testo unico degli enti locali sarà proposta dai consiglieri comunali del Pd in veste di privati cittadini, al Tribunale civile per chiedere la decadenza per incompatibilità del sindaco di Latina Giovanni Di Giorgi. L’argomento è stato al centro di una conferenza stampa tenuta stamattina dal gruppo consiliare guidato da Giorgio de Marchis. Recita il primo comma dell’articolo 70 del Tuel: ” La decadenza dalla carica di sindaco… puo’ essere promossa in prima istanza da qualsiasi cittadino elettore del comune, o da chiunque altro vi abbia interesse davanti al tribunale civile, con ricorso da notificare …. al sindaco”.

ASCOLTA DE MARCHIS: audiode marchis ricorso]

Si dice stupito il consigliere regionale Claudio Moascardelli per il quale non c’è ragione da parte del sindaco di Latina di gridare al complotto o all’imboscata. «La discussione sull’incompatibilità era all’odg del consiglio regionale da tempo».  ASCOLTA MOSCARDELLI: audiomoscardelli su di giorgi]

L’Articolo 70 del T.U.E.L. : Azione popolare

1. La decadenza dalla carica di sindaco, presidente della provincia, consigliere comunale, provinciale o circoscrizionale puo’ essere promossa in prima istanza da qualsiasi cittadino elettore del comune, o da chiunque altro vi abbia interesse davanti al tribunale civile, con ricorso da notificare all’amministratore ovvero agli amministratori interessati, nonche’ al sindaco o al presidente della provincia.

2. L’azione puo’ essere promossa anche dal prefetto.

3. Per tali giudizi si osservano le norme di procedura ed i termini stabiliti dall’articolo 82 del decreto del Presidente della Repubblica 16 maggio 1960, n. 570.

4. Contro la sentenza del Tribunale, sono ammesse le impugnazioni ed i ricorsi previsti dagli articoli 82/2 e 82/3 del decreto del Presidente della Repubblica 16 maggio 1960, n. 570.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto