DECADENZA DI GIORGI
Montino (Pd): “Il Consiglio proceda oggi stesso”

LATINA – “Il Consigliere Di Giorgi ha scelto di ricoprire l’incarico di Sindaco di Latina, rinunciando alla carica di Consigliere regionale e Presidente di Commissione. Finalmente vengono rispettate le leggi italiane: un po’ di buon senso nel centrodestra non guasta”. E’ quanto dichiarato da Esterino Montino capogruppo del Pd in consiglio regionale del Lazio, dopo la decisione del sindaco di Latina, di optare per la carica di primo cittadino.

“In questo modo  – aggiunge Montino – viene risolto ogni equivoco e la questione relativa alla sua incompatibilità. Il Consiglio regionale prenda atto oggi di questa decisione e proceda di conseguenza”. Di Giorgi non si è infatti dimesso dalla carica di consigliere regionale, ma ha deciso di esercitare la cosiddetta opzione tra le due cariche, scegliendo per quella di vertice dell’amministrazione di Latina. Con questa mossa la palla è di fatto passata al Consiglio Regionale che dovrà dare seguito  alla decisione dichiarando “decaduto” il consigliere regionale Di Giorgi.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto