FIERA DELL’ARTIGIANATO
Commercianti contro l’iniziativa
Castagnina:”Portiamo vita nel Centro “
AUDIO

LATINA – Commercio in lutto a Latina. Così annunciano, drammaticamente, il loro Natale gli esercenti del centro storico, che hanno avviato per il terzo anno consecutivo una personale battaglia contro la Fiera dell’Artigianato Idee per il Natale,  manifestazione che riceve ogni anno, in poco meno di un mese, circa 60mila visite.

Ieri, in una riunione, gli esercenti del Centro hanno deliberato che ciascuno curerà i propri addobbi natalizi, ma mancherà  la scenografia natalizia negli spazi comuni: “Troppo facile essere commercianti in centro per un mese solo con la scusa della Fiera di Natale”, dicono in sostanza, prendendosela con l’organizzatore e con il Comune che ha autorizzato la struttura. Lo scorso anno era stato il commissario prefettizio Guido Nardone a dover smorzare le polemiche spiegando che “in ogni città d’Italia esiste il mercatino natalizio”.

“Tante storie inutili per un’iniziativa che rianima una zona altrimenti desolata della città, portando clienti anche ai negozi”, risponde  asciutto Aldo Castagnina, ideatore della manifestazione che quest’anno si presenta con nuove attrazioni  e l’intenzione di portare a Latina la tradizione dei mercatini natalizi del Nord Italia. “Non si può fare tutto da un giorno all’altro – spiega –  le cose grandi nascono da quelle piccole. Questo  è solo un punto di partenza. Chi ha idee e voglia di fare collabori alla crescita della nostra città”.

ASCOLTAaudioaldo castagnina]    

1 Commento

1 Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto