UNIVERSITA’
Il Consiglio comunale apre a nuove facoltà

LATINA – E nel corso del consiglio comunale di ieri è stato anche approvato l’odg sull’università, in particolare, sulla facoltà di Medicina. “Questo atto – spiegano Di Giorgi e Calandrini – rappresenta un segnale e un indirizzo importante fornito alla città sull’impegno e gli obiettivi dell’amministrazione comunale”. La facoltà di medicina è e resterà a Latina. Il tema che ci deve impegnare ora è quello del potenziamento dell’università a Latina, per dare maggiore offerta agli studenti e rendere davvero l’ateneo un elemento di forza in termini di ricerca, di attrattività e di ricadute economiche per la città. Il documento apre prospettive interessanti circa l’arrivo di nuove facoltà a Latina, da agraria a veterinaria, passando per il Dams e offre anche un indirizzo di lavoro rivolto al ritorno del Dea di II livello all’ospedale S. Maria Goretti di Latina

 

1 Commento

1 Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto