VERTENZA GIAL
Tavolo al Ministero per la Cig

La sede della Gial di Borgo San Michele

BORGO SAN MICHELE – Si è svolto al Ministero del Lavoro l’incontro per la Gial, l’azienda dolciaria di Borgo San Michele che ha chiuso lo scorso gennaio. Al centro della discussione, la richiesta di un ulteriore anno di cassa integrazione per i 27 dipendenti a tempo indeterminato. Richiesta che era vincolata ad un documento firmato lo scorso gennaio, che fissava anche alcuni impegni dell’imprenditore che sono stati disattesi.

Diversa la situazione per i 70 lavoratori stagionali: per loro a breve si terrà un incontro in Regione.

ASCOLTA MARCO NAZIANZENO DELLA UGL

audiogial ugl]

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto