DIMENSIONAMENTO SCOLASTICO
Arriva l’ok della Regione

LATINA – Dopo tanto discutere, la giunta Polverini ha approvato il Piano regionale di dimensionamento scolastico, per l’anno 2012/2013. Il Piano prevede la riorganizzazione della rete scolastica regionale in istituti comprensivi, costituiti nel rispetto dei parametri numerici, da un minimo di 600 alunni per i territori montani ad un massimo di 1000 alunni e tenendo conto delle richieste e delle proposte arrivate dalle provicie. “Si tratta di un importante provvedimento – ha detto la presidente della Regione Lazio, Renata Polverini – funzionale alle esigenze di ammodernamento della rete scolastica regionale”. Il Piano, dovrà ora passare all’esame della Commissione consiliare competente. “Mi impegno a convocare periodicamente l’Osservatorio regionale – dichiara l’assessore regionale all’Istruzione e Politiche giovanili, Gabriella Sentinelli – al fine di verificare che la riorganizzazione prevista dal Piano risponda agli effettivi bisogni della popolazione scolastica regionale.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto