SMART DRUGS
In arresto due giovani di Formia e Minturno

CATANIA – Due giovani residenti a Formia e Minturno sono stati arrestati dai carabinieri del Nas:  si trovano agli arresti domiciliari con l’accusa di associazione per delinquere finalizzata allo spaccio. Sono i titolari di due smart shop finiti nel mirino dei carabinieri al termine di un’indagine iniziata a Catania che ha permesso di individuare un’organizzazione delittuosa che aveva realizzato un importante rete commerciale a livello nazionale di prodotti riconducibili a smart drugs, con vertice presso una società torinese e sede legale fittiziamentemente ubicata nella Repubblica Ceca.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto