APRILIA
Gli studenti del Gramsci inaugurano “Sulle tracce della tigre”

APRILIA – Questa mattina gli studenti e il personale docente dell’istituto comprensivo Antonio Gramsci di Aprilia hanno inaugurato ufficialmente la mostra grafico-pittorica “Sulle tracce della tigre”, dedicata al 150esimo anniversario della nascita di Emilio Salgari, il celebre scrittore padre di Sandokan e considerato, per la visionarietà dei suoi temi raccontati, il precursore della letteratura di fantascienza.
La mostra sarà aperta al pubblico ad ingresso gratuito fino al prossimo 3 maggio presso la Sala Manzù della biblioteca comunale. Questa mattina, alla cerimonia di inaugurazione ha preso parte anche l’assessore alle Politiche Giovanili Luana Caporaso. L’iniziativa fa parte di un ampio progetto maturato nell’ambito della scuola media Gramsci, che ha visto protagonisti circa duecento studenti di Aprilia, che attraverso un approccio innovativo con il mondo della lettura e dell’arte, hanno imparato a conoscere gli scritti di Emilio Salgari, anche e soprattutto le riscoperte letterarie più recenti di un autore che talvolta scriveva sotto pseudonimo. Un artificio che però ha malcelato l’inconfondibile stile dell’autore.
Il 3 maggio, alle 10 presso l’aula magna dell’istituto superiore Rosselli, avrà luogo invece una giornata conclusiva dell’evento, cui prenderanno parte lo sceneggiatore Disney Adamo D’Agostino, l’esperto di letteratura per l’infanzia Ruggero Mastrantoni e l’attore Clemente Pernarella, protagonista di un reading letterario di Emilio Salgari.

LE IMMAGINI

[nggallery id=5]

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto