RAPINA DISTRIBUTORE FIAMMA 2000
Arresti lampo. FOTO/AUDIO
VIDEO ESCLUSIVO

LATINA – Sono accusati di rapina aggravata e tentato omicidio Carlo Peluso e Daniele Nardone i due 31enni di Latina arrestati dalla polizia per il colpo messo a segno venerdì pomeriggio al distributore Fiamma 2000 sull’Appia alle porte di Latina. La cattura è avvenuta al termine di un’operazione congiunta tra la Mobile e la Volante della Questura che, a tempo di record, sono arrivati agli autori. Daniele Nardone quando si è trovato davanti gli agenti che hanno sfondato la porta dell’appartamento di Via Helsinky in cui si sera nascosto, si è arreso e ha confesato. In mano aveva ancora la pistola con cui aveva esploso poco prima sei proiettili nell’area di servizio sull’Appia. Peluso, raggiunto a campo Boario in casa di una nipote, ha negato le accuse. La polizia lo ha riconosciuto da alcuni indumenti: un casco e degli occhiali da sole molto spessi, e le scarpe da ginnastica riprese dalle videocamere di sorveglianza del distributore.

“Gli arresti eseguiti nell’arco di poche ore sono la prova dell’impegno e della capacita delle forze di polizia” hanno detto i dirigenti delle squadre mobile e volante della questura di Latina”.

ASCOLTA TATARELLIaudioTatarelli 21-4-12]

ASCOLTA DA MOBILE

ASCOLTA WALTER DIANaudioDian]

ASCOLTA DA MOBILE

GUARDA IL VIDEO ESCLUSIVO DI LUNA NOTIZIE

[hana-flv-player video=”https://www.radioluna.it/news/banner/distributore.flv” width=”630″ height=”450″ description=”” player=”4″ autoload=”true” autoplay=”true” loop=”true” autorewind=”true” /]

 [nggallery id=1]

1 Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto