BORSINO MERCI
Incontro per l’internazionalizzazione

LATINA – Si è tenuto oggi il primo Borsino Merci e Servizi del 2012 dal titolo “Aggregazione e Sviluppo delle PMI attraverso l’Internazionalizzazione”. Un tema quest’ultimo, molto sentito dalla Federlazio che ha promosso l’incontro e che, a livello regionale, si avvale del supporto di un consorzio, il ROME, che si occupa proprio di “accompagnare” le aziende nel percorso che le porterà poi ad investire su mercati esteri. Il Borsino Merci e Servizi è la giusta cornice per affrontare questo argomento considerato che è un servizio strutturato con l’intento di favorire e stimolare la conoscenza e l’aggregazione tra le aziende; inoltre il sistema della “rete d’impresa” è strettamente correlata all’internazionalizzazione. Un progetto sostenuto e patrocinato dalla Camera di Commercio di Latina vista l’importanza dell’argomento trattato tanto che lo stesso, come già anticipatovi, si svolgerà proprio all’interno dell’Ente di via Umberto I. La scelta del tema è dettata soprattutto dai risultati che ci sono arrivati anche dalla nostra ultima Indagine Congiunturale Federlazio secondo cui le aziende, investite dal processo di rinnovamento e di riconversione, guardano ad altri mercati più redditizi di quello nazionale ed europeo: mercati extra europei che in questi anni sono caratterizzati da una rinascita (in alcuni casi una nascita) economica invidiabile. La piccola e media impresa investita nel processo di internazionalizzazione, partendo da una nuova “cultura d’impresa”, ha bisogno di essere supportata. Un percorso che deve necessariamente poggiarsi su due principi cardine: competizione e innovazione.
Ed ecco, allora, l’importanza del Consorzio ROME, nato in Federlazio proprio per aiutare quelle imprese che decidono di andare alla scoperta di altri mercati, più floridi del nostro. Era presente il presidente di “Rome” Stefano Palombini che illustrerà i diversi percorsi da seguire per l’internazionalizzazione, sarà presente anche il dott. Enrico D’Angeli, funzionario del Dipartimento Marketing della SIMEST Spa, la società per azioni nata nel ’90 e controllata dal Governo italiano, creata per promuovere il processo di internazionalizzazione delle imprese italiane ed assistere gli imprenditori nelle loro attività all’estero. Abbiamo deciso di coinvolgere in questo Borsino anche le banche ed in particolare la UNICREDIT che è l’istituto di credito italiano che ha più sportelli in Paesi stranieri e che è dunque più capillarmente presente anche all’estero, nella persona del Dott. Mario Tannoia, Specialista Estero per le Medie Imprese.
Sono intervenuti il dott. Davide D’Arcangelo, Direttore Generale della Prometeo srl, che ha spiegato lo stretto legame tra le Reti d’impresa e l’Internazionalizzazione. Hanno testimoniato anche alcuni imprenditori della Federlazio di Latina che hanno già avuto esperienze di sviluppo sui mercati esteri e che potranno così raccontare le loro esperienze.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto