INCENDIO AL CLEMALU’
Brucia il locale del liscio al Lido
Venti vigili per domare il rogo

LATINA LIDO – Un grosso incendio è divampato all’interno della sala da ballo Clemalù sulla Via Casilina Sud a Latina Lido. Le fiamme si sono sviluppate, per cause in corso di accertamento, poco prima delle 5 di questa mattina. L’allarme è stato dato da una donna che abita nei pressi del noto locale.

Per far fronte all’emergenza sul posto sono impegnate quattro squadre dei  vigili del fuoco del Comando provinciale di Latina e dei distaccamenti di Aprilia e Terracina.

In fumo, l’interno del locale, composto da due sale da ballo, una al primo e una al secondo piano,  utilizzate per il liscio, mentre nell’area esterna (non interessata dal rogo) in estate funziona la discoteca Bamboo.  le operazioni di spegnimento non sono ancora terminate. I danni sono ingenti.

A quanto si apprende non ci sono persone coinvolte. Indagano i carabinieri.

IL PRECEDENTE – Solo due settimane fa il titolare del locale Clemalù e del vicino campeggio era stato pestato in casa da sconosciuti che lo avevano tenuto sequestrato per alcune ore. L’uomo, Giuseppe Valle, aveva raccontato agli investigatori che ad agire erano stai due uomini dell’est europeo che volevano soldi.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto